Seleziona una pagina

Alluce valgo, piede piatto e artrosi post traumatiche della caviglia. Queste le maggiori patologie trattate nel reparto di ortopedia all’ospedale di Legnano. Il dottor Daniele Marcolli, ortopedico specialista di chirurgia del piede e della caviglia, ci spiega, nella puntata di Smart News dedicata alla salute, come si interviene sul piede per correggere le patologie e quali possono essere le possibili conseguenze di un problema del piede non curato.

«Se il piede piatto è asintomatico non richiede di essere trattato perchè funzionalmente è perfetto – spiega il dottor Marcolli -, eventualmente si può pensare l’uso di un plantare. Il piede piatto non trattato evolverà tendenzialmente nell’adulto in un piede artrosico, che richiede un’operazione più lunga e complicata. L’alluce valgo invece consiste nella deformità dell’alluce, ha diverse concause tra cui anche il piede piatto. E’ molto più comune nelle donne, ma non c’è un comune accordo in letteratura sulle cause. Il dolore tendenzialmente è laterale sotto la punta del piede».

La tipologia di scarpa usata influenza sicuramente la deformità del piede: «Da evitare le scarpe strette, le ballerine e le scarpe con il tacco». Infine, il dottore ci ha parlato dell’artrosi, «una conseguenza dell’alluce valgo o di micro traumatismi frequenti come capita spesso ai calciatori».

Link all’intervista al dottor Marcolli nello Smart News dedicato alla salute.

Fonte: LegnanoNews